Home

TGIF (che poi sarebbe Thank God It’s Friday)

Ancor non si sa cos’è, ma perlomeno è

Spectators

rss feed technorati fav

Pagine

Archivi

Categorie

Ultimi post

Ultimi commenti

Qualche lettura

Calendario

June 2007
M T W T F S S
    Jul »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Twitterando ...

Powered by Twitter Tools

Per rimanere aggiornati

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner


Sfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop

Segnala il tuo sito nella directory

Blogging Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Add to Technorati Favorites

segnala il tuo blog su blogmap.it

YTBD - Yet To Be Defined - E' un po' quello che è questo blog, si vedrà strada facendo.

Illegal advertising (ops, non avreste dovuto vederlo)

Pubblicato da Jak | Nella categoria Blog, Pubblicità

Fare “buzz” è un’espressione che si usa nel campo della pubblicità: significa far parlare di sè, del proprio prodotto, del proprio marchio. A volte l’importante non è che se ne parli bene, l’importante è che se ne parli e basta, per far sì che un brand entri (o rimanga) tra quelli di cui il consumatore si ricorda.

Per ottenere questo risultato, a volte ci si spinge un po’ oltre … a volte il creativo di turno ha mangiato pesante la sera prima, a volte è stato da poco lasciato dalla ragazza o dal ragazzo, ed a volte è semplicemente così, va “oltre”.

C’è un nuovo blog che mette insieme un po’ di questi “prodotti” pubblicitari e in perfetto stile web 2.0 consente ai consumatori (quelli più coraggiosi o anche solo più prurigginosi, visto che la maggior parte degli esperimenti andati “oltre” ha guardacaso a che fare con il tanto caro – ai pubblicitari e non solo – sesso).

Vale la pena curiosare un po’!

Ah, il link: http://www.illegaladvertising.com

June 27th, 2007

Leave a Comment