Home

TGIF (che poi sarebbe Thank God It’s Friday)

Ancor non si sa cos’è, ma perlomeno è

Spectators

rss feed technorati fav

Pagine

Archivi

Categorie

Ultimi post

Ultimi commenti

Qualche lettura

Calendario

November 2007
M T W T F S S
« Oct   Dec »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Twitterando ...

Powered by Twitter Tools

Per rimanere aggiornati

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner


Sfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop

Segnala il tuo sito nella directory

Blogging Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Add to Technorati Favorites

segnala il tuo blog su blogmap.it

YTBD - Yet To Be Defined - E' un po' quello che è questo blog, si vedrà strada facendo.

Speranze

Pubblicato da Jak | Nella categoria Pensieri

Speranza … è una parola difficile, importante … è il segno con cui riconosciamo un concetto che appartiene a tutti noi, che condiziona la nostra vita più di quel che immaginiamo … la speranza è un motore, che ci spinge a fare (o non fare qualcosa) … siamo di religione cattolico cristiana? Crediamo nella vita eterna e la speranza più o meno viva (vabbè, dai, il gioco di parole l’ho fatto apposta, concedetemelo, è tardi … ;) ) di andare in paradiso ci condiziona (a qualcuno un po’ di più, a qualcuno un po’ di meno) …

La speranza è anche una leva, una delle più importanti se non la più importante, della persuasione, sia che si tratti di auto persuasione sia che provenga dall’esterno … ci porta a fare cose che altrimenti non faremmo, a sopportare situazioni altrimenti insopportabili, a prendere decisioni che altrimenti non avremmo mai avuto il coraggio (o l’incoscienza) di prendere … questo nel bene, ma anche nel male … è così e basta, fa parte della vita, fa parte del nostro DNA, di come siamo fatti …

Delle tante speranze, quella nel domani, appartiene per sua natura ai giovani … è la meno cosciente, la meno razionale, la meno sentita e forse, destino ingrato, la meno vissuta,  ma sicuramente tra le più belle, di quella bellezza un po’ malinconica, se guardata con gli occhi di chi magari qualche anno in più sulle spalle ce l’ha, insieme a qualche disillusione  di troppo …

Mi trovo a scriverne dopo aver letto un annuncio immobiliare, girovagando nella rete, che ha fermato il mio vagare rapido e razionale per qualche instante, il tempo di scorrere le parole sul monitor e di percepire una sensazione che della speranza è la negazione, il “disperare”.

Si parla tanto della condizione dei giovani, delle loro difficoltà, del duro scontro con la realtà quando alla spensieratezza si sostituiscono gli impegni e i conti di tutti i giorni … questo annuncio la racconta meglio di tante (costose quanto forse inutili) statistiche, anche se magari è stato scritto ad arte e anche se in fondo, se è stato scritto, chi lo ha pubblicato non ha in realtà smesso di sperare.

Lo riporto così com’è, omettendo solo nomi e numeri … :

2 MESI ALLA RICERCA DI UN APPARETAMENTO E….

…..le conseguenze sono:

angoscia

insonnia

crisi di nervi

crisi della coppia….

crisi TOTALE!!!

Grazie alla società di m…a in cui viviamo.

Grazie a chi è al potere ed è riuscito ad entrare nelle nostre case, è riuscito a rovinare famiglie, è riuscito a condizionare la nostra esistenza facendoci perdere la voglia di sognare un futuro.

Non abito più con i miei da prima di compiere 18 anni, i miei si sono separati quando avevo 9 anni perchè condizionati dal lavoro che occupava le loro intere giornate e dai soldi che sembravano comunque non bastare mai…

Ora cerco di crearmi la famiglia che non ho mai avuto con il mio compagno, cerco un appartamento in affitto e mi sento come se chiedessi l’elemosina….

Se non puoi permetterti di dare 3 mensilità come cauzione e 3 come anticipo vieni trattato come un delinquente che non è stato in grado di mettere via quattro soldi….Ma come fai se è da anni che paghi 500 € solo per l’affitto di una ca..o di stanza e hai la rata dell’auto, l’assicurazione, il bollo, la benzina, l’abbonamento per il metrò, le multe perchè hai sostato l’auto fuori dalla stazione dove c’è un parcheggio a ore e due posti auto senza vincoli di orario….ma come si fà a mettere un parcheggio in una stazione fnm con tempo 1 ora per liberare il posto?? io lavoro 12 ore al giorno non 1 ora del c..o!

Questi sono i soldi che si mettono via col tempo…..che si mettono via quelli dello Stato, in tasca….

E noi? Noi dove finiremo? Tra i mutui altissimi e gli affitti idem, finiremo a creare degli accampamenti nei parchi di ogni paese d’Italia, così ci bruceranno come se fossimo spazzatura….

Quando ho scritto il mio primo annuncio su questo sito ero piena di ottimismo, piena di voglia di vivere e contenta di trovare la tranquillità e la pace che ho sempre cercato nella vita….

Ho trovato un compagno alla quale anche a lui è mancata la stabilità di una famiglia felice e insieme stiamo affrontando molti ostacoli, ma adesso stiamo per cedere perchè quando il mondo stesso ti demoralizza, non ha fiducia in te, perchè non guarda la persona che sei ma il lavoro che fai, il contratto che hai….i soldi che hai in banca…..allora è in questi momenti che inizi a sentirti senza prospettive per il futuro….

Senti come se avessi corso per molto tempo, scalando montagne e affrontando gli ostacoli del tuo cammino alla ricerca di un posto incontaminato e bellissimo….ma quando arrivi sul posto che pensavi di trovare…dove credevi ci fossero fiori e colori…..trovi un mondo bruciato e l’unica cosa che ti viene da fare in quei momenti è cadere per terra stanco e stremato senza più voglia nè di parlare nè di sognare!

Buona fortuna a tutti Voi

Con affetto per tutti quelli che capiscono ciò che ho scritto.

xxxxx xxxxxxxx

A PROPOSITO, CERCO UN BILOCALE, ARREDATO, A MAX 450 € INCLUSE SPESE, IN PROVINCIA MILANO,COMO,LODI,LECCO

Cauzione…no comment vedete voi…..

Affitto mensile

xxx/xxxxxxxxx reperibile dopo le 21.30 durante la settimana,

sabato e domenica in qualsiasi orario sono pronta a rispondervi. :)

mailto:xxxxxx@xxxxxxx.xxx

Buon proseguimento a tutti!

ne avrei da dire tante, perchè dietro un annuncio così, se sincero e non volutamente furbesco, c’è un po’ di quel ” cianno a da’ ” sentito una volta al telegiornale, che è l’antitesi esatta di tutto quello che mi è stato insegnato e che sono diventato, ma sinceramente non me la sento, preferisco lasciare quest’annuncio così, come una testimonianza, di come alcuni giovani guardano (o sono costretti a guardare) il mondo, quel mondo di impegni, difficoltà e responsabilità (ma anche di gratificazioni e soddisfazioni, a volte) di cui si prende coscienza spesso troppo tardi e spesso troppo di colpo …

Buon proseguimento a tutti! (a chi prosegue, e buona notte a chi va a dormire … )

P.s. Il link all’annuncio originale, se rimarrà in rete, per chi è curioso, è questo: in realtà di questi annunci ne sono stati pubblicati diversi, che è un po’ il motivo per cui, a pensare male, la sensazione è che ” ci stanno a prova’ ” … ma non so perchè, anche se è una possibilità che non escludo (anzi) non sento “giusta” … o forse sono io che non la voglio sentire giusta, non lo so, davvvero.

Tag:
November 29th, 2007

Leave a Comment