Home

TGIF (che poi sarebbe Thank God It’s Friday)

Ancor non si sa cos’è, ma perlomeno è

Spectators

rss feed technorati fav

Pagine

Archivi

Categorie

Ultimi post

Ultimi commenti

Qualche lettura

Calendario

May 2008
M T W T F S S
« Apr   Jun »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Twitterando ...

Powered by Twitter Tools

Per rimanere aggiornati

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner


Sfondi Desktop Gratis per  Vista sfondo desktop

Segnala il tuo sito nella directory

Blogging Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Add to Technorati Favorites

segnala il tuo blog su blogmap.it

YTBD - Yet To Be Defined - E' un po' quello che è questo blog, si vedrà strada facendo.

Kirby – Che ricordi (e che tristezza)!

Pubblicato da Jak | Nella categoria Ricordi

Mamma che ricordi … Il Kirby! (per chi non sa cos’è, di corsa verso wikipedia, su!)

Ma andiamo con ordine  … dunque, quando ero piccolino, 5 anni o giù di lì (1980, o giù di lì), grazie all’omnipresente moquette, buona parte del mio tempo la passavo sdraiato a giocare (com’era giusto che fosse), e uno dei pochi ricordi nitidi che ho è questo aspirapolvere, comprato dai miei genitori negli USA, allora gigantesco, pesantissimo, rumorosissimo (non vorrei “ricostruire il ricordo”, ma credo di essermi spaventato più di una volta quando veniva acceso), con questo sacco che si gonfiava, la testata metallica fredda e dalle forme sinistre… Lo ammetto, negli anni successivi, credo di averlo passato per casa più di una volta, forse per questo ho rimosso il ricordo, sepellendolo sotto una buona dose di vario (e avariato) vissuto …

Flash forward! 2008: “domani torna presto, che ci vengono a pulire il tappeto, con il Kirby, abbiamo vinto un buono!” … ecco, questa è più o meno la frase con cui mia moglie mi ha annunciato che il Kirby (seppur brevemente) sarebbe tornato a far parte della mia vita … e così è stato!!

Ore 21 e un po’, un giovine si presenta a casa nostra, con due valigioni, per presentarci questo meraviglioso prodotto, che “non è un aspirapolvere”, ma un concentrato di brevetti, con più di 25 certificazioni, a cui hanno lavorato fior fior di ingegneri e attenzione attenzione, in qualche modo anche la NASA (ok, diciamo che la società Kirby si è avvalsa dei laboratori NASA, che regolarmente effettuano dei test anche per aziende private come appunto la Kirby, ecco, non ci è stata raccontata proprio così, ma non stiamo a sottilizzare, su!) … e quando l’ha tirato fuori dal valigione più grosso … eccolo lì, il Kirby! Era lui!!! Certo, un po’ abbellito, con un bel faro davanti stile casco di un minatore, il manico dalle forme morbide che fa tanto oggetto di design, ma nella sostanza, nel corpo macchina, era proprio lui, il caro buon vecchio Kirby!

Beh, per farla corta … dal tappeto è stato “estratto” circa un quintale di polvere e dal materasso è stata sradicata e sterminata un’intera colonia di acari (sorry!), con tanto di prova dell’accendino per “annusare” la pelle morta .. insomma, il classico della presentazione Kirby (basta un giretto su internet per capire che è sempre quella) .. inclusa la telefonata della “dottoressa” per fare l’offertona sul prezzo (e verificare che il bravo giovine avesse rispettato la procedura, povero ragazzo, mi dispiaceva per lui) …. Il prezzo? Ah sì, 4.300 euro! Ok, è vero, poi negoziando è un prezzo che si riduce “considerevolmente” … ma sempre e comunque uno sproposito, per un prodotto (molto buono, per carità), che negli States si aggira sui 500$ … Certo, qui da noi, vista la struttura di vendita multilevel che è stata adottata, deve dare da mangiare a tante persone, incluso il povero ragazzo che il mese scorso è arrivato a 54 presentazioni, giusto quelle 6 in meno rispetto a quelle previste per portarsi a casa un po’ di soldini … e nulla gli è valso chiudere tre vendite … o fai le presentazioni previste, o non porti a casa nulla … In bocca al lupo, davvero, giovine ragazzo, in fondo, va bene così, stai facendo un’esperienza di vita, in un modo o nell’altro non te la scorderai ..  ).

Quindi! Tappeto rimesso a nuovo (la scena dei dischetti, per quanto efficace, era triste, quasi imbarazzante … nella tecnica di vendita l’ho trovata un po’ troppo lenta, secondo me andrebbe rivista …  ), materasso idem e …. e basta, se non per un cassettino pieno di ricordi che si è improvvisamente aperto … e che domani mattina sarà già ben richiuso.

Quindi … grazie Kirby, per avermi ricordato (seppur per poco) un po’ di quello che sono stato! Ecco, diciamo che 4300 euro , o anche 2.300 , o anche 1.300, nella mia personalissima valutazione, sono un po’ troppi per questo servigio, quindi non te ne avrai a male se ho cortesemente rifiutato!

e … grazie giovine ragazzo, che fai un mestiere (da poco e mi sa, per poco) che sembra appartenere ad un altro tempo, e in bocca al lupo!  E’ vero, ti abbiamo rimandato a casa senza neanche un nominativo, ma tu non avercene a male, ok? … sarà per il prossimo giro, mica ne abbiamo uno solo, di tappeto (e di materasso!), no?

Tag:
May 17th, 2008


2 Responses to “Kirby – Che ricordi (e che tristezza)!”

  1. Alex Says:

    Se quel venditore non è un cialtrone smetterà presto di lavorare per ‘sta fregatura, che terrorizza vecchiette indifese a colpi di foto di acari giganti.
    Il trucco del filtro sempre sporco (anche su dove hanno già pulito) lo potete fare con qualsiasi aspirapolvere. Altre menzogne (come lo sconto strappato-all’-ultimo-minuto dal gran capo e la storia che si possa detrarre l’”acquisto di apparecchio medico sanitario” dalla dichiarazione dei redditi, cosa ovviamente falsissima) si commentano da soli.

    Dovremmo fare noi una catena di Sant’Antonio col passaparola, perché i “bamboccioni” non finiscano in pasto di ‘sti squali.

  2. Alex Says:

    In giro su internet ho trovato tante informazioni importanti sul mondo Kirby. Ad esempio una recensione sul prodotto è pubblicata sul sito http://knol.google.com/k/estroweb-srl/kirby/33k5nlr0chk8l/1 mentre il sito http://www.kdaitalia.it è il sito ufficiale dei rivenditori Kirby in Italia. Ho trovato anche il sito http://www.kirbyitalia.it che è una specie di blog/giornale on-line dei kirbisti con i loro eventi e le loro news.

Leave a Comment